Video danza

 

La presenza del contest italiano La Danza in 1 minuto nelle ultime tre edizioni di Ipercorpo ha segnato l’inizio di un percorso di innamoramento per la video danza, una curiosità e una passione che ora si allargano in nuovi spazi e si dilatano in nuovi tempi. Torna la Danza in 1 minuto con il meglio dell’edizione 2015 e con il nuovo progetto Campo Largo, sempre promosso da Coorpi e ambientato in alcuni luoghi particolari del Piemonte, e torna sia a tarda sera alla ex Centrale Avicola che allo spazio Arte al Monte dove è possibile immergesi per 5 giorni, dal pomeriggio fino a sera, in una sequenza di proposte davvero originali. Ipercorpo presenta infatti per la prima volta in Italia un focus sulla produzione video del corografo svedese Pontus Lidberg proiettando il suo capolavoro The Rain, poetica riflessione sui mille volti dell’amore, pluripremiato in molti concorsi internazionali, e l’ultima creazione Labytinth Within, con una storia di passione e gelosia vissuta in uno splendido appartamento pieno di stanze segrete. L’immersione nella danza in video si arricchisce anche di tre produzioni a firma Città di Ebla, quella delicatissima di Das Spiel, lo spettacolo di Alessandro Bedosti e Antonella Oggiano, quella dal fascino enigmatico di Pharmakos III, versione video di un movimento dell’articolato progetto teatrale diretto da Claudio Angelini,  e il delicato lavoro di Elisa Gandini  e Valentina Bravetti “Ballet Domestique -  Ascenseur pour iononaute”.


The presence of the Italian contest “The dance in 1 minute” in the last three editions of Ipercorpo marked the start of journey of falling in love with the video dance, a curiosity and a passion that are now spreading into new spaces and expanding on new times. “Dance in 1 minute” is resuming with the best of the edition of 2015 and with the new project Campo Largo, again promoted by Coorpi and set in some particular locations in Piemonte. It’s back both late in the evening at the Ex Poultry Processing Unit, and, from afternoon till evening, at the Arte al Monte space, where it will be possible to immerse oneself in a sequence of really original artistic proposals. Ipercopro presents, in fact, for the first time in Italy, a focus on the video production of the Swedish choreographer Pontus Lidberg, showing his masterpiece The Rain, an award-winning poetic reflection about the one thousand faces of love in many international contests, and his last creation, Labyrinth Within, a story of passion and jealousy experienced in a wonderful flat full of secret rooms. The immersion in video dance is also enriched with three productions by Città di Ebla, the delicate Das Spiel, a performance by Alessandro Bedosti and Antonella Oggiano, the enigmatically fascinating Pharmakos III, the video version of one movement of the articulate theatrical project directed by Claudio Angelini, and the delicate work of Elisa Gandini and Valentina Bravetti “Ballet Domestique -  Ascenseur pour iononaute”.



05/08/2016 :: Back to: